Per Info e Iscrizioni

06 772 08 254

Lunedi - Sabato

09:00 - 18:00

Salita S.Nicola da Tolentino, 25

00187 Roma
 

Centri Ludico Educativi

centri-ludico-educativi
Progetto 90 giorni Roma – Viale Regina Margherita

Dal 2015 Baby & Job gestisce la ludoteca di Viale Regina Margherita accogliendo, durante i periodi di sospensione scolastica, 36 bambini tra i 3 e i 13 anni. Tutte le fasce d’età prendono parte ai laboratori proposti, che tuttavia sono calibrati in modo più specifico a seconda del gruppo cui gli educatori si rivolgono. Le attività ludico-educative e i laboratori sono pianificati in modo da garantire varietà di proposte e un’organizzazione precisa e ricca di contenuti, sia ricreativi che formativi. La programmazione prevede, tra le altre attività, laboratori di arte, teatro, musica, fotografia, inglese, giornalino, riciclo creativo ed ecologia e, al bisogno, anche assistenza allo studio.

Progetto 90 giorni Roma – Viale Egeo

Dal 2015 Baby & Job gestisce la ludoteca di Viale Egeo accogliendo, durante i periodi di sospensione scolastica, 36 bambini tra i 3 e i 13 anni. Tutte le attività ludico-educative e i laboratori sono pianificati in modo da garantire varietà di proposte e un’organizzazione precisa e ricca di contenuti, sia ricreativi che formativi. Vengono proposti, tra gli altri, laboratori di arte, teatro, musica, fotografia, inglese, giornalino, riciclo creativo ed ecologia, al bisogno, anche assistenza allo studio. Caratteristica del servizio è, infatti, la convinzione che durante questi seppur brevi periodi, i bambini possano sviluppare abilità di socializzazione, educazione all’altruismo e attitudini creative, divertendosi con i compagni.

Progetto 90 giorni Roma – Via della Marcigliana

Dal 2013, durante il mese di luglio, Baby & Job gestisce il Centro estivo presso il Circolo Valentini.  I piccoli utenti di età compresa tra i 4 e i 13 anni, data anche la peculiarità del luogo che ospita il centro, hanno l’opportunità di svolgere diversi laboratori e un’ampia gamma di attività ludiche, pedagogiche e sportive, tra cui nuoto, danza, mini tornei di calcio e volley. Per alcune attività di torneo, i bambini vengono suddivisi in gruppi eterogenei di età in modo che i più grandi possano prendersi cura dei più piccoli ed i più piccoli imparare dai più grandi.

Progetto 90 giorni Roma – Viale America

Dal 2015 Baby & Job si occupa della gestione di questa struttura la quale ospita, durante il periodo di sospensione scolastica, 15 bambini tra i 3 e i 13 anni. Tutte le attività sono predisposte dal personale educativo per offrire ai piccoli utenti una varietà di proposte sia ludiche che formative, nonché una sperimentazione continua di nuovi progetti. La programmazione del centro prevede momenti più strutturati, di routine, e momenti di gioco libero e “autogestito”, in cui gli operatori svolgono il ruolo di facilitatori. Vengono proposti, tra gli altri, laboratori di arte, teatro, musica, fotografia, inglese, giornalino, riciclo creativo ed ecologia, al bisogno, anche assistenza allo studio.

Progetto 90 giorni Torino – Corso Regina Margherita

La struttura accoglie, durante i periodi di sospensione scolastica, 25 bambini tra i 3 e i 13 anni. Le attività ludico-educative e i laboratori sono pianificati in modo da garantire varietà di proposte e un’organizzazione precisa e ricca di contenuti, sia ricreativi che formativi. Tutte le fasce d’età prendono parte ai laboratori proposti, che tuttavia sono calibrati in modo più specifico a seconda del gruppo cui gli educatori si rivolgono. L’integrazione tra i vari laboratori, permette, partendo da una tematica centrale, di spaziare dall’arte al teatro, dalla musica all’invenzione narrativa, dal grafico-pittorico al riciclo creativo all’inglese.

Progetto 90 giorni Roma – Via XX Settembre

Dal 2013, durante i periodi di sospensione scolastica, Baby & Job gestisce la Ludoteca ospitando 40 bambini tra i 4 ei i 13 anni. La programmazione delle attività ludico-educative è pensata dal personale educativo per garantire una varietà di proposte e un’organizzazione ricca di contenuti sia ricreativi che formativi, nonché una sperimentazione continua di nuovi progetti. Vengono inoltre realizzati eventi che coinvolgono i genitori con l’obiettivo di mostrare alle famiglie i lavori più significativi realizzati con bambini e ragazzi, condividere e far conoscere maggiormente il progetto ludico-educativo in cui sono coinvolti i loro figli. La programmazione prevede, tra gli altri, laboratori di arte, teatro, musica, fotografia, inglese, giornalino, riciclo creativo ed ecologia, tutte attività che aiutano i bambini a sviluppare e stimolare la creatività, l’autostima, il rispetto per gli altri e al tempo stesso a rendere la lingua straniera un gioco.