Asilo nido ENEL

ASILO NIDO ENEL

Viale regina Margherita 125, 00198 Roma
Tel: 06.83059468- 329.6658579
Email: asiloenel@babyandjob.it
Orario apertura dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30. 

Il Nido Enel è una struttura che può accogliere complessivamente 43 bambini nella fascia d’età 3-36 mesi.

L’impronta pedagogica, condivisa con le famiglie, si ispira, integrandole tra loro, a differenti metodologie educative ed esperienze, qualitativamente valide, dal Reggio Approach, alle esperienze delle scuole laboratorio di Chicago, al sistema del lavoro aperto Berlinese ed alle realtà educative del Nord Europa.
La scelta, dal punto di vista del materiale e delle attività proposte, riflette l’idea di un bambino competente e capace, accompagnato in un percorso di espressione di sè, dove possa sentirsi libero ed accolto nell’espressione dei suoi molteplici linguaggi, curando le relazioni con l’altro in un percorso di alfabetizzazione emotiva.

Atelier

L’Atelier rappresenta in fulcro del nido, punto di incontro dei differenti gruppi di bambini,  offre un ampia gamma di materiale espressivo naturale (foglie, bacche, rami, cortecce, radici, sassi, zolle di terra,fiori, erbe, ortaggi, castagne, ricci, ghiande, pigne) e grafico pittorico (cere, acquerelli, pastelli, tempere, gessi, pennarelli, matite, triangoli di cera), esposto in scaffali in legno altezza bambino, seguendo il criterio di uno spazio pensato come estetico, implicito ed attraente, permettendo al bambino di costruire apprendimenti in modo soggettivo, ma non individualistico con una varietà di materiale curato e rinnovato periodicamente.

Nell’Atelier si moltiplica la dimensione della complessità, si legittimano i differenti punti di vista, in cui tutti si sentono rispettati, poiché vi è un pensiero più sensibile e rispettoso.

Inglese nella quotidianità

Nel Nido Enel la lingua inglese viene integrata nel vissuto quotidiano dei bambini e si fonda su “concrete referents”, riferimenti concreti e significativi legati all’esperienza del Nido.

L’obiettivo principale è quello di garantire un apprendimento spontaneo e naturale della lingua inglese seguendo i bambini nello svolgimento delle routinese delle varie attività sperimentate al nido.

Oltre all’accompagnamento nelle esperienze giornaliere vissute al nido, nel corso della mattinata si propone ai bambini una narrazione in lingua. Lo storytelling si svolge, di regola, nell’angolo morbido mediante l’utilizzo di libri illustrati. Per favorire la comprensione del testo la lettura avviene variando l’intonazione della voce, ricorrendo ad esclamazioni, gesti ed espressioni facciali. Per alcuni libri è prevista la realizzazione di una narrazione tematica speciale special storytelling che si avvale dell’uso del proiettore e include la possibilità di fare nuove esperienze legate alle situazioni o alla ambientazioni dei testi letti.

Yoga per bambini

La pratica, di questa antica disciplina, se iniziata nella prima infanzia, permette di armonizzare, potenziare e consolidare le capacità fisiche, mentali ed emozionali, offrendo al bambino gli strumenti per crescere in equilibrio, sviluppando al meglio le proprie potenzialità.

In particolare per i bambini il corpo è il principale strumento di conoscenza: le attività che verranno proposte nel corso aiuteranno lo sviluppo della loro sensorialità e dello schema corporeo attraverso cui verranno acquisite ed elaborate le loro competenze psico-emotive.

Tecnologia digitale 

L’idea di tecnologia artigianale, nasce dall’intento di sottolineare l’importanza di un esperienza attiva del bambino anche in un ambito digitale.  Lo schermo abbinato ad una web camera, intesa come occhio aggiunto mobile, permette al bambino di osservare la realtà attraverso altri linguaggi.

La creazione di un contesto solidale alle loro ricerche permette un indagine sul proprio corpo, esplorato digitalmente e proiettato in macro immagini da condividere con l’altro, su elementi naturali e reali che catturano l’attenzione.

Narrazioni speciali 

Riconoscendo l’importanza dell’oggetto libro nella dimensione cartacea, come strumento prezioso nello sviluppo del bambino, vengono proposste esperienze narrative che coinvolgono i bambini, non solo attraverso i canali consueti, ma in un immersione completa nelle storie di libri, che sono presentati attraverso differenti tecniche narrative (pitture, proiezioni) e creazioni di contesti allestiti con  elementi caratterizzanti della storia. Il vissuto emotivo potente permette al bambino di affinare la capacità emotivo-narrativa e l’attenzione.